Skip to main content

Posts

Showing posts from October, 2011

Malvagio Impero SIAE - Il Ritorno

Con questo titolo, omaggio al simbolo dei ridoppiaggi italiani Star Whores, cominciamo il post di oggi!

< voce type="trailer" mode="on" > Una nuova minaccia si affaccia nella prosperosa Italia dell'anno 2011. Il malvagio impero SIAE ancora una volta aggredisce i deboli. L'Internet si ritrova dinnanzi questo formidabile nemico! Riusciranno i nostri eroi... < /voce >
I temi di oggi? Un brevissimo punto sulle recenti e pitocche richieste di questi simpaticoni.

Please Only Food

Mi presento: sono una "malata" di cibo.
FormaColoreFragranzaAspettoConsistenzaRimembranzaSono questi attributi che affascinano e condizionano il mio essere sino a confondere lavoro con vita e vita con lavoro. Questa fusione imperfetta, confine di una passione illimitata, mi permette di perdermi ogni giorno in dettagli a prima vista insignificanti!
Il nickname con il quale da oggi in poi mi conoscerete sarà P.O.F. ovvero PLEASE ONLY FOOD, e accompagnerò i post di ispido nel blog che state leggendo.


Dopo il salto qualcosa su di me...

Far andare Growl 1.3 e Skype 5.3.X

AGGIORNATO - Update - Problema con Growl e Skype

Se qualcuno, come me, vuole vedere funzionare l'ultima versione dell'ottimo programma di notifiche per il Mac OSX (Growl versione 1.3) con il nostro programma di videochiamate (Skype attualmente alla 5.3.59.1093) sul proprio computer Apple ecco una mini guida.

Tutte le esecuzioni sono SBAGLIATE

Stasera parlo a vanvera.
Sarà un vaneggio in solitudine, ma penso sia utile ricordare qualcosa, qualcuno, perso nel vento per sempre.

Sarai mondo se monderai lo mondo!

Questo mini post è in realtà una nota di servizio:
La riscrittura dei nostri interventi inerenti il festival di Ferrara è cominciata, presto verranno resi almeno pseudo leggibili!

E ora un'immagine che rimanda alla seconda notizia di questo piccolo appunto girovago nella rete:

#ferrara2011 foto della conferenza sul giappone

Gli ospiti della conferenza sulla crisi giapponese sono di tutto rispetto, a breve avrete notizie a riguardo!

Pio D'Emilia
Mishima Kenichi
Randy Taguchi

#ferrara 2011 Utopia del web 5

Michael Anti cita il pericolo degli imperi del web: possono arrivare da varie parti e sono entrambi pericolosi allo stesso modo, ecco gli esempi che ha citato.

Sud Corea che dal potere politico di base è passata a quello della rete cercando di gestire tutti i dati dei cittadini del web.

Google e facebook, che dal potere dei dati online vogliono arrivare a gestire tutti i dati reali dei cittadini del web.

Qualunque sia il lato della barricata il giornalista cinese fa presente che la libertà del mantenere il proprio anonimato negli imperi del web è un fattore fondamentale per mantenere il controllo totale delle proprie idee e del loro flusso, che altrimenti passera ai nuovi imperatori.

Evgeny parla del lato occidentale di questi pericoli: la capacita di identificarci può trascendere la nostra volontà di dare i nostri dati, e bisogna ricordare che questi dati, sopratutto se completi, possono valere tanto, sia per le pubblicità che per il governo.

Le logiche commerciali possono sommergere…

#ferrara2011 utopia del web 4

Il turno di Evgeny.
Media sovrastimano l'eccitazione inerente il ruolo dei nuovi media, come sottostimano il ruolo della propaganda negli stessi.

Parla dell'importanza del rimanere calmi e stare attenti nel capire il ruolo dei giovani in internet, della vera libertà della rete, del ruolo degli internet servisse provider e nella proliferazione delle tecnologie di attacco web all'aumentare dell'impatto Del web nelle nostre vite.

Note: foto sfocata della
Sala centrale gremita.
Ps: perdonate la scrittura orrenda :)

#ferrara2011 utopia del web 3

Michael anti di beijin parla subito del piacere di avere dinnanzi tanti giovani che non vogliono solo guardare un film.

Il web cinese, secondo il reporter cinese, replica ogni singolo sito occidentale, e blocca l'user content occidentale. Si parla di numeri veramente alti, milioni di utenti web, e miliardi di microcensure nel web.

Il risultato di ospitare nella stessa nazione cinese i server di tutti i servizi web permette infatti un controllo capillare delle informazioni: sarebbe stato possibile avere una rivoluzione grazie a facebook in Tunisia se i server invece di essere in california fossero stati nella stessa Tunisia?

Ma l'esercito dei micro blogger sta per la prima volta conquistando proprio in internet lo spazio per parlare di politica, staremo a vedere!

#ferrara2011 utopia del web 2

Comincia l'evento!
Un pò di ritardo ma si parte, i contenuti vengono subito presentato da luca Sofri: il male che può arrivare dalla rete e la capacita dei media italiani bel mostrarla.

'Dark side of The internet' insomma, lo scetticismo inerente la positività del ruolo della rete nella contemporaneità delle rivoluzioni nord africane e nelle repressioni Cinesi.

Nota: scrivo al volo dall' iPad, gli errori saranno molti.

#ferrara2011 utopia del web 1

Da attivista non potevo perdermi la conferenza riguardante l'attivismo online: i limiti e i difetti della nuova forma di comunicazione digitale.

Innanzi tutto presentiamo i punti principali.
La location: il cinema apollo.
Gli speaker:
Evgeny morozov
Michael Anti
Luca Sofri
Il titolo: L'utopia del web
La coda: infinita

Da subito si nota la folla che popola lo spettacolo, giovani coppie felici, molte con bambini, vecchie coppie(poche), piccoli gruppi di amici e poche persone singole (io sono il vincitore del premio 'forever alone' per il blogger più solitario con l'ipad al centro della coda chilometrica.

La coda può usufruire un'ottima e calma musica rilassante, un incrocio tra sigur ros, Sting e musica etnica.

Nella sala principale del cinema Apollo, già gremita, sorrisi e chiacchiericci attendono i relatori. Seguite il prossimo post per sapere cosa si dirà!